Books

Metafisica dei Tubi (ed io che pensavo bastasse il Viakal) di Amélie Nothomb

C’era una volta Amélie Nothomb.

Abito lungo nero, cappotto in velluto, cappello sagomato che Jamiroquai le ruberebbe volentieri, labbra scarlatte.

Si, proprio quella lì, quella che Daria Bignardi ha trattato così. ma prima, quando era soltanto un Tubo Innocente.

Un tubo-bambina in tutto e per tutto pari ad un complemento d’arredo, simile a quella terribile bambola in porcellana di Capodimonte che vi ha regalato vostra zia.

Una deliziosa pianta ornamentale priva di vitalità, dedita solo all’immagazzinamento e all’escrezione.

Dio del mondo e di se stessa, cieca dell’avvicendarsi delle stagioni e dell’allineamento dei pianeti.

Poi.

Poi arriva lui. Dolce, profumato, sensuale, capace di travolgere i sensi.

IL. CIOCCOLATO. BIANCO. BELGA.

Come può l’esistenza essere solo tubo se si è in grado di provare un tale piacere?

Amelie, proprio come le maître chocolatier Lindt, nasce per la seconda volta e con lei danza, ebbro di endorfine, il suo io interiore che conosce e sperimenta l’amore, la morte, il disgusto, l’orrore, la follia, la paura.

La vita, quella che si agita confusa come una falena intrappolata in un vaso.

E lei lo sa, noi lo sappiamo, che tutto passa, che quello a cui siamo legati prima o poi ci lascerà.

Cosa ci resta, allora? Il ricordo.

“Non ho dimenticato nulla che valesse la pena ricordare: il colore verde dell’acqua del lago dove ho imparato a nuotare, l’odore del giardino, il sapore dell’alcol di prugna assaggiato di nascosto… […]”

E voi?

Avete forse dimenticato il tenero, dolce alito pestilenziale di Marco, il vostro primo amore?

Il libro è bello, bellissimo.

Se poi non volete comprarlo, ve lo regalo io.

 

Amélie Nothomb, Metafisica dei tubi, Voland edizioni, 121 pp., 2002

 

 

Annunci

Dai, dicci un fatto pure tu! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...