Fatti che non volevate sapere ma ve li dico lo stesso

I pochi fatti dell’estate meglio conosciuti come finalmente ho aggiornato il blog.

Cari miei 2,5 lettori,
l’estate.
Ah, l’estate.
Che palle.
Nonostante i novantamila gradi ed il torcicollo a causa del ventilatore, ho letto ed ho scritto per voi, miei prodi.
Bene. Mettiamo da parte le smancerie, so che voi volete sapere i fatti.

Fatto numero 1
-Ho letto una cosa brutta molto brutta. Trovate la mia recensione di Cinquanta sfumature di Grigio di E. L. James su inutile.

Fatto numero 2
-Conoscete la mia passione per la poesia, no?
Allora, quando Rivista Tupolev ha lanciato il concorso B. R. A. Braccia rubate all’agricoltura non ho potuto esimermi dal dare il mio contributo ed ho partecipato con Ragazzo che suoni la tromba.
Udite udite, i pazzerelloni hanno creato un ebook con tutti i meravigliosi ed aulici poemi che hanno ricevuto.

Fatto numero 3
-Potete scaricarlo qui, naturalmente aggratise solo per voi che siete amici ammmé.

Fatto numero 4
Asterischi ambisce a diventare cartaceo. E siccome noi siamo genti che ci tengono alla cultura, li aiutiamo sostenendoli con cannoli deliziosamente ripieni e con il vile, seppur sempre utile, danaro. Clicca qui per far sentire loro tutto il tuo ammòre.

Che altri fatti volete sapere? Méh.

Fatto numero 5
-26 ottobre.

Annunci

3 thoughts on “I pochi fatti dell’estate meglio conosciuti come finalmente ho aggiornato il blog.

Dai, dicci un fatto pure tu! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...