Cucina per normodotate

#Cucinapernormodotate: Riuscire a preparare la cena con gli avanzi morenti di frigo, tortini ripieni alle verdure o quello che vi pare

Care amiche affaticate dalla vita moderna,

lo so che spesso fate la spesa a cazzo mentre state morendo di fame e comprate per un reggimento, con il risultato di portare la sofferenza nel vostro frigo. Zucchine che invocano pietà, formaggi che chiedono di essere suicidati, carni che ormai si sono riprodotte. Come ovviare a questi inconvenienti? La parola magica è TORTINI.

Che cosa vi piace? Mettetecelo dentro, schiaffate in forno ed è fatta. Piacciono a tutti, somigliano ai cupcakes ma senza glassa e portano via pochissimo tempo. Come si fanno? Mèh, mò ve lo dico.

Ingredienti

200 g di farina 00

3 cucchiai di grana o altro formaggio grattugiato

1 uovo

verdure a pezzettini (io avevo in frigo zucchine ripassate in padella e funghi avanzati dall’intingolo per le scaloppine)

scamorza affumicata (o quello che volete o anche senza)

una bustina di lievito per torte salate (io ho usato quello per i dolci ed erano buoni ugualmente)

1 bicchiere di olio di semi

Latte (andate a occhio, a seconda di quanto vi sembra compatto l’impasto)

cazzilli in alluminio per muffin oteglia con gli stampi oppure pirottini di carta

sale q.b. (era una vita che volevo scrivere q.b.)

pepe (se vi piace)

Inventate, aggiungete a piacere a seconda di quello che vi trovate sottomano.

Procedimento

Come al solito, prima mescolate gli elementi polverosi e poi quelli liquidi: farina, grana, lievito, sale e pepe; nell’altra ciotola uova e olio. Uniteli, versateci quello che avete scelto per il ripieno e aggiungete pian piano il latte mescolando. L’impasto dovrà essere bello sostenuto. Accendete il forno a 180° ed intanto riempite i cazzilli o quello che vi pare per 3/4. Non esagerate, altrimenti i vostri tortini sembreranno delle sculture di Boccioni. Cuocete per una ventina di minuti circa.

Boccioni-L-Antigrazioso-1913
Boccioni-L’Antigrazioso-1913

Io ho dato anche una spolverata di pangrattato sulla superficie, così si crea una bella crosticina. Verrà fuori una cosa così, ma i vostri saranno sicuramente più belli. Potete servirli accompagnati a dei salumi, sono un’ottima cena, anche per i pigri che non si scollano dal divano.

IMG_20130920_193543

Saluti dai resti morenti del mio frigo.

Annunci

4 thoughts on “#Cucinapernormodotate: Riuscire a preparare la cena con gli avanzi morenti di frigo, tortini ripieni alle verdure o quello che vi pare

  1. Sembrano risolutivi ed ecosostenibili…Io li ho infornati una settimana fa, ma per capire quando devo spegnare mi mandi un tweet? 😉

Dai, dicci un fatto pure tu! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...