Cose da femmine

Quelli che malpensano: considerazioni della gente su chi ha i capelli colorati

Miei cari 7,8 lettori,

non aggiorno questo blog ormai da tempo immemore. Ma voi siete sempre lì, stoici e di questo vi ringrazio.

Oggi vorrei raccontarvi quello che succede a chi va in giro con una testa colorata come la mia.

Sono più di dieci anni che i miei capelli non hanno un colore ovvio: per molto tempo sono stati viola, verdi, rossi, arancio, fucsia, azzurri. Adesso sono blu, tutti blu.

Spesso mi chiedo se io sono i miei capelli o se sono i miei capelli ad essere diventati me ma di certo sono una specie di marchio di fabbrica: chi fa la mia conoscenza la prima volta associa il mio ricordo al colore della mia chioma.

1) TU VUOI ATTIRARE L’ATTENZIONE SU DI TE.

No, non è vero. So chi sono, non ho bisogno che siano i miei capelli a ricordarmelo. Scegliere di colorarsi i capelli è come scegliere gli abiti, la musica, i libri, le passioni, il fidanzato: esprime quello che si è, niente a che vedere con la mancanza di attenzione. Forse, da adolescenti, voler essere “diversi” è una specie di grido, di autoaffermazione di sé. A trent’anni è celebrazione.

2) SICURAMENTE TU DISEGNI/DIPINGI/SEI UN’ARTISTA.

No. Amici, io disegno di merda. Per dire, le persone su uno foglio io le rappresento con uno stecchetto per il corpo e un cerchio per la testa.

3) POSSO TOCCARTI I CAPELLI?

Tutti vogliono toccarmi, tutti. Chi chiedendo il permesso, chi agendo direttamente. NON TOCCATEMI. Mi fa schifo. Se siamo parenti, amici, se siete il mio fidanzato allora sì.

4) SEI CORAGGIOSA.

Ho perso il conto di quante volte ho sentito dirmi questa cosa. La maggior parte delle persone crede che andare in giro con i capelli colorati sia un atto di grande coraggio. Amici, il coraggio è un’altra cosa, SONO SOLO CAPELLI.

5) NON TROVERAI MAI LAVORO/ SE VUOI QUESTO LAVORO DEVI CAMBIARE COLORE.

Cazzata madornale. Devo dire di essermi trovata in entrambe le situazioni. Un lavoro ce l’ho, ok, nell’ambito dell’estetica, questo sì ma se anche facessi la commessa per Calzedonia dubito che il mio colore sarebbe un problema o che influirebbe sulle mie capacità.

Inoltre, cari datori di lavoro, avere una persona con un look ben definito può solo portare vantaggi: torno in un negozio se la persona che mi ha servita si è distinta dalle altre. Per questo, addirittura, posso scegliere persino di pagare di più.

6) CON I CAPELLI NERI STARESTI MEGLIO/ HAI MAI PENSATO DI CAMBIARE LOOK/PIU’ SOBRIETA’ NO?

Provate ad andare in giro con i capelli colorati per una settimana: tutti si sentiranno liberi di dirvi la loro sul vostro aspetto. Come se voi, andando dal salumiere, gli diceste: Oh, ma sai che con quel camice fai cagare? Dovresti venire a lavoro con la giacca di pelle.

In questo caso l’unica cosa è sorridere e sfoderare l’ironia. In casi gravi lo sticazzi è la risposta giusta.

7) MA TUA MADRE LO SA CHE VAI IN GIRO COSI’?

Sì, mia madre lo sa, lo sanno tutti quelli che mi circondano e gli sta benissimo così.

8) HAI UN’ANIMA TORMENTATA.

Madonna, ma perché? Io sto in grazia di dio, tutto ok in famiglia, niente lutti gravi, sì, forse rimugino sulle cose un po’ troppo ma una cosa normale, dai.

9) MAPPERCHE’ HAI I CAPELLI DI QUEL COLORE?

E tu perché indossi quella felpa che puzza di fritto?

10) COSI’ SPAVENTI LE PERSONE.

Sono l’essere più carino e coccoloso della terra. Molte persone mi amano, i bambini mi adorano, sono l’idolo degli anziani del quartiere. Se ti spavento, girati.

http%3A%2F%2F33.media.tumblr.com%2F4579e987f85e80cf2b65bdfa71184811%2Ftumblr_nffng1DOIq1sei7y9o1_500

 

Annunci

19 thoughts on “Quelli che malpensano: considerazioni della gente su chi ha i capelli colorati

  1. “No, non è vero. So chi sono, non ho bisogno che siano i miei capelli a ricordarmelo. Scegliere di colorarsi i capelli è come scegliere gli abiti, la musica, i libri, le passioni, il fidanzato: esprime quello che si è, niente a che vedere con la mancanza di attenzione. Forse, da adolescenti, voler essere “diversi” è una specie di grido, di autoaffermazione di sé. A trent’anni è celebrazione.”

    ❤ ❤ ❤
    saggezza infinita in tutto il post e qui in particolare, amen

  2. Eggià.
    I capelli colorati. io sono rosa da 5 anni, e ho 33 anni.
    Dai 14 ai 23 li ho provati tutti, ma ilmio animo è rosa e come dici tu: lo celebro!
    Sulla cosa del “toccarli” ti capisco benissmo. Mi succede spesso. Una volta stavo per picchiare una ragazza, pensava avessi una parrucca e credeva di farmi un bello scehrzo avvicinandosi dicendomi che avevo die bei capelli e tirandoli, facendomi un gran male.
    Cose assurde che succedono.
    Io ho notato una cosa, spesso mi dicono: Perchè rosa e non verdi?
    Ce l’hanno su con sto verde…

    1. Anche a me è capitato che tirassero i capelli ma in quel caso era per sincerarsi che non indossassi una parrucca. :O Non saprei, forse ci sono colori più “accettabili” di altri, che fanno meno sensazione.

  3. Ciao! Leggendo il tuo intervento mi hai dato un po’ di sollievo: sono mesi che vorrei colorare i capelli ma non ho molto coraggio di farlo…sto cercando lavoro per la prima volta e ho paura che i datori non mi “vedano bene”…vivo e studio in una città piccola e la gente mi sembra un po’ chiusa e ho un gran terrore di come possano considerare i capelli colorati…ora non so bene cosa fare, ma prima o poi mi sa che mi butto! Grazie mille per questo post 🙂

  4. Lol 🙂 se si guardasse più a ció che uno sa fare e non ai vestiti o al colore dei capelli staremmo tutti meglio!
    Fiera portatrice di tinte shock da 16anni e non demordo!XD

  5. Io voglio tingere i capelli di viola e ho 17 anni, me li tingerebbe mia madre (è una parrucchiera) ma dice che se li faccio viola non troverò mai lavoro perché sembrerei una tossica e mi sparlerebbero tutti dietro.. questo articolo mi ha fatto sentire meglio 🙂

    1. Ciao Trinity, secondo me potresti cominciare con qualche ciocca colorata e man mano che ti senti più sicura aumentare 🙂 La gente è sciocca alle volte ma quello che conta è come ti senti tu e come li porti. baci

  6. Dici di sapere chi sei, ma non ricordi nemmeno il vero colore dei tuoi capelli….
    Il colore è come una maschera, puoi tingerti i capelli le unghie, la faccia..quel che fai è semplicemente mascherarti e dimenticare chi sei davvero… Menti a te stessa con un immagine che non ti appartiene.
    Puoi inventare tutte le scuse del mondo, e le inventerai si, perchè non hai il coraggio di accettare la realtà come non hai il coraggio di accettare te stessa senza colore, senza trucco, senza maschere.

Dai, dicci un fatto pure tu! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...